«Spazi per start-up e tassazione premiante: così rilanciamo Via Mezzaterra»

| 0 commenti

Rilanciare via Mezzaterra promuovendo l’insediamento di start-up e agevolando fiscalmente chi mette in affitto i locali: questa la ricetta del candidato sindaco Jacopo Massaro per la storica via del centro cittadino.
«Via Mezzaterra è ricca di locali che possono ospitare nuove start-up o situazioni di coworking (la condivisione da parte di più professionisti di un ambiente di lavoro comune). – spiega Massaro – È un progetto in cui crediamo e che ha già dato risultati: a metà luglio, proprio in Via Mezzaterra, sarà inaugurata una start-up che occuperà 12 giovani professionisti, vincitori di un bando comunale che puntava proprio alla creazione di simili imprese nei locali sfitti e per il quale il Comune ha investito 38mila euro. Un’idea che ha riscosso subito successo, tanto che sono arrivate nuove richieste da parte di altri professionisti e siamo già alla ricerca di nuovi spazi dove poterli ospitare».
Sostegno anche ai proprietari degli stabili: «Sono ancora molti i locali vuoti nella via e nel centro storico; – spiega Massaro – per agevolare il mercato immobiliare, continueremo a premiare con una tassazione incentivante chi cederà in affitto la sua proprietà. Già da gennaio 2017, i proprietari che riescono ad occupare i locali sfitti godono di una riduzione dell’Imu dal 9 al 2,5 per mille».
«In tempi di crisi, è necessario intervenire sulla pressione fiscale per aiutare famiglie ed imprese. – continua Massaro – Per Confartigianato nazionale, siamo al secondo posto per la minor tassazione alle imprese, dopo Cuneo; in tre anni, abbiamo ridotto del 15% la Tari, e Imu e Tasi non sono mai state alzate dopo la loro introduzione e le abbiamo mantenute al ribasso».
«Non va poi dimenticata la posa della fibra ottica in tutto il territorio comunale, che ci ha fatto entrare tra le prime 10 città italiane coperte dall’ultrabroadband. – ricorda Massaro – Un servizio in più rispetto alle altre aree limitrofe che garantisce connessioni più veloci e quindi lavoro più agevole, nuova occupazione e, di conseguenza, un freno allo spopolamento».
«Il mercato immobiliare di Via Mezzaterra sta ripartendo e i giovani professionisti trovano spazi per avviare la propria attività: – conclude Massaro – è il segno che la strada che abbiamo intrapreso sta portando i suoi frutti. È anche con iniziative come queste, come l’ultrabroadband, come il basso carico fiscale, che rivitalizziamo il tessuto socio-economico della città».

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.